Autore: giulio

bic 2021

VENEZIA
17 / 19 settembre 2021

The 11th BIC International Conference is addressed to a relatively narrow selection of medical specialties since it is meant to feature only the most novel advances of basic science and clinical research in haemophilia, rare inherited coagulation disorders, von Willebrand factor and von Willebrand disease, gene therapy, the thrombotic microangiopathies and, of course, factor VIII inhibitors…

VAI AL SITO

Leggi di più

acep fad

ONLINE
15 marzo / 15 giugno 2021

Nuove prospettive terapeutiche si sono rese disponibili negli ultimi anni e altre ancora si stanno affacciando all’orizzonte per l’emofilia. L’obiettivo di questo percorso formativo è quello di offrire una panoramica sulle novità scientifiche nell’ambito delle strategie diagnostico-terapeutiche e gestionali del paziente emofilico, sottolineando lo stato dell’arte e le aree grigie…

VAI AL SITO

Leggi di più

dialoghi 2905

ONLINE
29 maggio 2021

Emofilia A: il dialogo continua… è un’iniziativa ideata da SMC media che ha lo scopo educazionale di aggiornare i pazienti sulle terapie attualmente disponibili per l’emofilia A, attraverso il dialogo diretto con medici ed esperti, alla luce delle innovazioni terapeutiche che stanno cambiando il paradigma di gestione della patologia e che hanno migliorato la qualità di vita dei caregiver e la serenità dei pazienti.

VAI AL SITO

Leggi di più

catania 6

ONLINE
5 dicembre 2020

La gestione delle malattie emorragiche congenite ed acquisite è attualmente ben definita da linee guida, consensus e protocolli ospedalieri e regionali. Tuttavia, alcuni aspetti, soprattutto diagnostici e terapeutici, rendono necessari continui aggiornamenti, dovuti non solo alla continua evoluzione dei presidi terapeutici, ma anche alle nuove sfide che i clinici devono affrontare…

VAI AL SITO

Leggi di più

ortopedia 2020

ONLINE
19 novembre 2020

L’emofilia è la più frequente sindrome emorragica e, per quanto catalogata come malattia rara, risulta molto invalidante soprattutto dal punto di vista ortopedico. Sebbene il moderno trattamento ematologico abbia risolto le più gravi complicanze della malattia, il dolore e la limitazione funzionale per l’importante coinvolgimento articolare determinano un negativo impatto…

VAI AL SITO

Leggi di più